I campioni del biliardo si sfidano a Calangianus: oltre 100 i partecipanti

Il 6° Meeting Open Città di Calangianus.

Ha preso il via giovedì 3 dicembre, e proseguirà sino a domenica 6 ,presso la sala del CSB Luchy Club di Calangianus, il torneo di biliardo più importante e atteso della Sardegna.

Il meeting, giunto ormai alla sesta edizione, con il patrocinio del Comune di Calangianus e con il contributo della Regione Sardegna, si conferma come una vera e propria anteprima del Campionato del mondo, in programma nel polo fieristico della città dal 15 al 19 settembre 2021. Con più di 100 partecipanti per 16 batterie, un montepremi che sfiora i 10mila euro: anche quest’anno Calangianus si conferma capitale biliardistica italiana.

Il campione del mondo in carica, Davide Rizzo, il vicecampione del mondo Santi Caratozzolo, e la medaglia di bronzo, Paolo Spadaro, si incontreranno con i professionisti del biliardo provenienti da tutta Italia. Tra tutti: il campione in carica del meeting Carlo Diomajuta, Sandro Giachetti, Alberto Putignano, Andrea Ragonesi e Gaetano Romeo. Pronti a sfidarsi sul panno verde anche Odino Crepaldi, Iury Agnorelli, Andrea Paoloni, Rocco Summa e Nicolas Fillia. A rappresentare la compagine femminile, anche per questa edizione molto partecipata, l’ex campionessa italiana Simona Agostini.

La formula di gioco prevede un confronto nella doppia specialità: 100 a cinque birilli (italiana) e 500 tutti doppi a nove birilli (goriziana). Gli appassionati del gioco di tutta la Sardegna, ma in gran numero provenienti anche dal resto d’Italia, hanno già prenotato i Master per poter avere l’occasione di giocare contro i professionisti e i campioni del panno verde.

(Visited 322 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!