Per comprare una casa di lusso in Costa Smeralda bastano appena 4 mesi

Il report svela i tempo per comprare una casa in Costa Smeralda.

Il mercato del lusso in Costa Smeralda mostra tempi di vendita quasi dimezzati per l’acquisto di una casa rispetto all’inizio del 2019. Il comparto immobiliare si contraddistingue dunque per un certo dinamismo. Si tratta di alcune delle evidenze più indicative emerse dal nuovo Osservatorio del mercato residenziale di lusso in Italia realizzato da Immobiliare.it Insights.

La società, specializzata in big data e market intelligence per il settore immobiliare, in collaborazione con LuxuryEstate.com, portale internazionale leader nel settore immobiliare di lusso, ha rivelato un trend positivo.

Questa terza edizione si avvantaggia inoltre di una collaborazione esclusiva con Coldwell Banker Italy, gruppo leader a livello mondiale nella commercializzazione di immobili di lusso, i cui esperti sul territorio hanno commentato i trend più rilevanti delle singole zone del lusso analizzate nel report.

Guardando ai principali indicatori dell’offerta di lusso, rispetto all’inizio del 2019 sono cresciuti, tra il 30% e il 45%, sia il numero di annunci, sia il valore complessivo dello stock, sia la superficie. Gli annunci, alla fine del 2023, sono 250, la portata economica sfiora i 690 milioni di euro, mentre la superficie complessiva è prossima ai 60.000 metri quadri. Per quanto ha a che fare con la composizione dello stock, nonostante, in 5 anni, si possa notare un aumento degli appartamenti in offerta (+5%), le ville rimangono la tipologia di abitazione più presente, con una percentuale prossima a oltre i due terzi del totale (68%).

Il Time to sell, da intendere come il tempo medio necessario affinché un annuncio esca dal mercato, è calato di 3,7 mesi dall’inizio del 2019 alla fine del 2023, passando da 8,2 a 4,5 mesi. È rimasto invece piuttosto stabile il Time on market, da intendersi come l’età media degli annunci sul mercato in un dato momento, che si attesta sui 12,6 mesi al termine del 2023 dopo essere partito da 13 mesi esatti nel periodo pre-Covid.

In accordo con l’importante incremento dell’offerta, la richiesta media di immobili di lusso cala nel quinquennio oggetto di analisi, facendo segnare, al termine del 2023, un -13% rispetto al dato di inizio 2019. Il peso della domanda della zona su quella del totale Italia equivale allo 0,3%.

Condividi l'articolo