Abbracciati con in mano la mascherina, a Siniscola nasce il murales della speranza

L’opera dell’artista Forlano.

Un uomo e una donna abbracciati con una mascherina in mano. È questa l’immagine che è apparsa sul muro di via Gianfranco Conteddu, una delle vie principali di Siniscola. Il murales è stato realizzato da un giovane artista, Giorgio Forlano, trentaduenne originario di Siniscola, che grazie al finanziamento da parte del Comune e diverse attività, ha avuto carta bianca per realizzare il suo progetto.

“Mi piace pensare che l’osservatore delle mie opere possa interpretare liberamente ciò che vede – ci spiega Giorgio – sicuramente il messaggio che passa è quello di speranza, in questo periodo di pandemia, dove un semplice abbraccio, che prima davamo per scontato, adesso diventa prezioso”.

Giorgio ha impiegato 7 giorni totali per la realizzazione del murales, servendosi di bomboletta e smalti acrilici.

(Visited 1.641 times, 6 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!