Air Italy restituisce l’ultimo aereo, la compagnia ora resta “vuota”

Air Italy restituisce l’ultimo Boeing.

Con la restituzione dell’ultimo Boeing 737 Max 8, avvenuto il 2 settembre, ora Air Italy è una compagnia “vuota”. Il mezzo era in sub-leasing dalla Qatar Airways che a sua volta l’aveva affittato dalla Pembroke Aircraft Leasing di Dublino, come spiega il Corriere della Sera.

La compagnia qatariota era entrata nel 2017 come socio di Air Italy al 49%, la percentuale massima per far mantenere a quest’ultima lo stato di vettore Europeo, mentre il 51% era in mano all’Aga Khan. Un piano di rilancio che, dagli annunci, puntava ad avere ben 50 aerei in pochi anni, ma che di fatto non si è mai concretizzato. Solo nel primo anno Air Italy chiuse il bilancio con una perdita di oltre 160 milioni di euro fino ad arrivare alla messa in liquidazione della società, nel febbraio 2020, dando il via ad una trattiva difficile, e ancora in corso, per il futuro dei dipendenti.

Ora con la restituzione dell’ultimo aereo, che era fermo a Budapest da oltre un anno, ad Air Italy resta solo il marchio, che ha un valore comunque basso, visto che è rimasto sul mercato solo pochi anni.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura