Auchan, Air Italy e Sinergest, l’allarme per il futuro di Olbia e i posti di lavoro a rischio

Il Consiglio comunale a Olbia.

Il passaggio dell’ipermercato Auchan a Conad, il caso Air Italy dopo la sospendere i voli in continuità territoriale durante i lavori dell’aeroporto di Olbia, la scadenza della concessione per la gestione del porto ed il contestuale licenziamento dei dipendenti della Sinergest. Un Consiglio comunale al calor bianco quello che è andato in scena, questo pomeriggio, nella sala di Poltu Cuadu. Tra attacchi, polemiche e frecciatine, ma con la convinzione da parte di tutti di “essere arrivati ad un punto fondamentale per il futuro del territorio”.

A dare fuoco alle polveri è il segretario generale della Cisl Gallura, Mirko Idili. Colpisce duro: “È vergognoso che ancora non ci sia stata la capacità politica di riallacciare i fili che si sono spezzati nel nostro territorio”. E ricorda come ci siano “troppe risorse ferme e non spese che creerebbero lavoro”.

Elisabetta Manca, segretario della Uil Trasporti, si concentra sul caso Air Italy. “La situazione si sta aggravando rispetto a sei mesi. Ci sono due grosse
problematiche da risolvere: la chiusura dello scalo di Olbia e il nuovo bando della continuità territoriale in ritardo. Cosa faranno fare ai dipendenti mentre l’aeroporto è chiuso? Sì compromette anche la mobilità dei galluresi e la stagione turistica”.

Preoccupazione condivisa dalla segretaria della Cgil Gallura Luisa Di Lorenzo che chiede “garanzie per i lavoratori.

La ciambella in mezzo alle acque agitate del Consiglio comunale la lancia l’assessore regionale al Bilancio Giuseppe Fasolino. “La politica deve mettere il mercato nelle condizioni di lavorare al massimo. In questo caso deve trovare delle soluzioni. Siamo molto attenti in Regione, soprattutto il presidente Solinas, a trovare soluzioni che non siano solo un tampone. Sarebbe il caso di iniziare a fare un po’ di programmazione”.

La raccoglie il collega di giunta Quirico Sanna, che ha la delega agli enti locali: “Un tavolo di crisi regionale su queste vertenze per fare proposte e costruire soluzioni”. Rassicura l’assessore al Lavoro Alessandra Zedda: “Questo è un territorio su cui come Regione abbiamo particolare attenzione e sensibilità. Vaglieremo le soluzioni riguardo a tutte e tre le vertenze”.

(Visited 1.268 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!