Ammanchi per 136mila euro ad una tabaccheria, indagati due commercialisti di Olbia

Nei guai due commercialisti di Olbia.

Si è chiusa l’inchiesta che vede coinvolto uno studio di commercialisti di Olbia, partita dalla denuncia dei titolari di una tabaccheria. I professionisti si sarebbero appropriati di 136mila euro relativi al pagamento delle imposte.

L’estate scorsa la Guardia di finanza aveva sequestrato dallo studio la documentazione contabile. La Procura di Tempio ha accusato entrambi di appropriazione indebita di denaro.

La vicenda andava avanti dal 2015 al 2019 e i soldi, secondo la ricostruzione degli inquirenti, venivano versati nello studio del commercialista attraverso ricariche di Postpay intestate ad uno dei due professionisti.

(Visited 4.965 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!