Norme antiriciclaggio non rispettate, sanzionato un compro oro

I controlli della Guardia di finanza.

Nel novero delle iniziative il corpo della Guardia di finanza è chiamato ad effettuare attività ispettive nei confronti dell’ampia platea di soggetti individuati dalla normativa antiriciclaggio. Oltre agli operatori finanziari ed ai professionisti dell’area giuridico contabile, le Fiamme Gialle corpo effettuano controlli anche nei confronti degli operatori compro oro, i quali sono tenuti all’osservanza delle specifiche disposizioni in materia, volte a scongiurare la movimentazione illecita di denaro.

In tale contesto operativo, le Fiamme gialledi Cagliari hanno recentemente concluso un’attività ispettiva in materia di antiriciclaggio, nei confronti di un compro oro operante nel capoluogo. I militari, nel corso dell’ispezione, hanno riscontrato la violazione agli obblighi riguardanti l’adeguata verifica della clientela, obblighi che, ai sensi della normativa di settore, prevedono misure di identificazione della stessa, anche in base a specifici indici di rischio di riciclaggio.

Nel prosieguo del controllo è stata altresì rilevata anche la mancata osservanza delle disposizioni relative alla conservazione dei dati e delle informazioni acquisite nell’esercizio dell’attività di compro oro. Tali violazioni hanno comportato l’irrogazione di una sanzione che è pari, nel massimo, a 20.000 euro.

(Visited 304 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!