Approvata una mozione unitaria contro il rincaro dei traghetti in Sardegna

La discussione oggi in Consiglio regionale.

“L’incontro di oggi tra il Consiglio regionale, il sottosegretario Calvisi, i Deputati e i Senatori sardi e i rappresentanti di Cal e dell’Anci è solo il primo passo verso un confronto continuo tra l’Assemblea regionale, la Giunta e i  vari livelli interistituzionali. Solo interagendo potremo affrontare al meglio i problemi della Sardegna”.

Il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais è soddisfatto dell’approvazione, nella seduta statutaria, della mozione unitaria contro l’aggravio dei costi dei trasporti via mare.

“Il Consiglio regionale, senza distinzione tra maggioranza e opposizione – ha detto il Presidente Pais – ha dato il via libera al provvedimento che impegna il presidente della Regione ad avviare tutte le azioni presso il Governo nazionale e la Commissione europea per scongiurare l’aumento dei costi dei trasporti che, oltre ad aumentare il nostro isolamento, creerebbe gravissimi danni al commercio e al turismo”.

Per Michele Pais il metodo di oggi è quello vincente: “Tutti uniti sia nella fase in cui si discutono le possibili soluzioni, che nella fase in cui si elaborano le strategie più idonee, per  raggiungere gli obiettivi. Basta ai circuiti chiusi e alle azioni intraprese singolarmente che, se non supportate, potrebbero rivelarsi sterili o poco efficaci”.

Il Presidente ha auspicato la stessa unità anche per il tema della rappresentanza negli organi europei. “Dobbiamo procedere compatti – ha detto il Presidente –  perché si modifichi al più presto la legge elettorale per il Parlamento europeo che prevede un’unica circoscrizione elettorale Sicilia–Sardegna che penalizza la nostra isola”.

(Visited 301 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!