Bocciatura del piano Mancini a Olbia, indaga la Procura di Tempio

Le indagini della Procura di Tempio.

Dopo la bocciatura del piano Mancini a Olbia la procura di Tempio ha deciso di vederci chiaro. Come riporta l’Ansa il procuratore Gregorio Capasso ha disposto di raccogliere tutta la documentazione che hanno portato alla bocciatura del progetto anti alluvione.

L’opera, del valore di 125 milioni di euro per la mitigazione del rischio idrogeologico dopo la tragica alluvione del 2013, non ha ricevuto il parere favorevole dello Svi, il Servizio di valutazione impatti ambientali. Vige il massimo riserbo sul fascicolo aperto, al momento contro ignoti, dalla procura di Tempio e non è ancora chiara l’ipotesi di reato sulla quale si sta indagando.

(Visited 325 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!