Il Comune di Olbia accende il Capodanno: per la star Elisa stanziati 400mila euro

Il concerto della notte di Capodanno a Olbia.

Ammonta a quasi 400mila euro (380mila iva compresa per essere precisi) il budget messo a disposizione dal Comune per la notte di Capodanno. Soldi che serviranno per pagare, per quasi la metà, la star del 31 dicembre, ovvero la cantante Elisa.

Il resto è diviso tra il service, che vuol dire dal palco alle luci agli impianti audio, la sicurezza e i fuochi d’artifico finali. Un cifra in linea con quella spesa negli anni scorsi, quando davanti al Municipio si sono esibiti i Måneskin.

Fissati anche i limiti di pubblico: nell’area sotto il palco potranno arrivare massimo 9800 persone, come da piano della sicurezza che sarà presentato nei prossimi giorni in prefettura. Ma i numeri di fan, si sa, saranno molto più alti. E si punta a superare il record delle 30mila persone dello scorso anno, con un indotto stimato per la città di circa un milione.

Con l’approvazione della variazione in bilancio di ieri sera del Consiglio comunale lo spettacolo può veramente iniziare. Soddisfatto l’assessore al Turismo Marco Balata, motore del Capodanno di Olbia, che però sull’approvazione di ieri non è mancato di stigmatizzare un aspetto. “Avrei preferito raccogliesse il consenso unanime del Consiglio, ma il M5S ha preferito alzare quel muro che somiglia sempre più ad una presa di posizione, che al desiderio di cercare una direzione comune – dice Balata -. Ringrazio la maggioranza e tutti gli altri esponenti che, senza remore, si sono aperti al dialogo e a quella collaborazione che darà benefici certi alla collettività”.

(Visited 5.215 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!