Continuità territoriale da Olbia, cosa cambia adesso e come richiederla

Le Tariffe e le modalità.

In data odierna è stata accolta dalla Regione Sardegna l’accettazione, presentata lo scorso 12 Marzo, da parte di Air Italy degli oneri di servizio pubblico per le rotte Olbia-Roma Fiumicino e viceversa e Olbia-Milano Linate e viceversa senza alcuna compensazione economica. Pertanto la Compagnia procederà ad inserire immediatamente in vendita i suddetti voli operativi a decorrere dal 17 aprile 2019 e l’attivazione delle tariffe previste dalla nuova Continuità Territoriale a decorrere dalla medesima data.

Le tariffe.

Le tariffe di riferimento sono di due tipologie e non includono tasse e oneri:

  1. Tariffa agevolata residenti: valida per residenti, giovani, studenti universitari, anziani, disabili
  2. Tariffa agevolata massima non residenti: valida per tutte le categorie non comprese nella “residenti”

Valori espressi per una sola andata a persona.

Linea1. Tariffa
agevolata Residenti  
2.Tariffa agevolata massima Non residenti 2.Tariffa agevolata massima “Non residenti”
ValiditàTutto
l’anno
1° ott. – 31 maggio 1° giugno – 30 sett
Olbia-Roma FCO e vv. 41,75 eur 83,50 eur 125,25 eur
Olbia-Milano LIN e vv. 51,14 eur 102,28 eur 153,43 eur

Per avere diritto alla tariffa agevolata “Residenti”, le categorie beneficiarie dovranno esibire i seguenti documenti all’atto dell’acquisto del biglietto nonché al check-in in aeroporto:

Residenti: persone residenti in Sardegna alla data di inizio del viaggio. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento d’identità comprovante la residenza in Sardegna.

Giovani: persone comprese tra i due anni compiuti ed i 21 anni. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento d’identità.

Studenti universitari: giovani di oltre 18 anni iscritti ad un’università che godono dell’agevolazione sino all’età di 27 anni. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento di identità e del certificato di iscrizione in corso di validità.

Anziani di età maggiore di 70 anni: persone di età superiore ai 70 anni. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento d’identità.

Disabili: persone con disabilità fisica quali portatori di handicap, infortunati o affetti da mobilità ridotta e non autosufficiente che necessitino di assistenza particolare a terra e/o in volo. Per i limiti di accettabilità su ciascun volo si fa riferimento alle procedure in vigore ed alle relative certificazioni richieste. All’accompagnatore del disabile è applicata la tariffa corrispondente alla categoria di appartenenza.

(Visited 2.195 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!