Percorsi dedicati, termoscanner e medici al lavoro: iniziano i controlli al porto di Olbia

oznorDL

I controlli al porto di Olbia

Ci sono voluti quasi 15 giorni perchè anche al porto di Olbia si attivassero le procedure previste dall’ordinanza del presidente della Regione Christian Solinas. Il documento del 23 febbraio prevede che un équipe medica insieme alla Protezione Civile faccia i controlli ai passeggeri.

Che siano passeggeri in arrivo o in partenza, che siano a piedi o in auto, a tutti viene fatto il controllo della temperatura. I termoscanner sono entrati in funzione da oggi. Ma non è tutto. Nella sala conferenze della stazione marittima è stato allestito un punto di controllo per fronteggiare un’eventuale emergenza.

Dopo l’indignazione generale per i ritardi e una protesta, ieri, che ha avuto poco successo, anche Olbia si è adeguata ed ha attivato i controlli sanitari.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura