Allarme povertà: una persona su 5 non riesce a fare la spesa. Quanto si guadagna all’anno in Gallura

I dati dell’Osservatorio sull’economia sociale in Gallura.

È allarme povertà in Sardegna. Secondo i dati dell’Osservatorio sull’economia sociale e civile in Sardegna una persona su cinque ha difficoltà a fare la spesa. E addirittura un sardo su tre è al limite della sussistenza, al punto da non riuscire a far fronte alle spese impreviste.

Ciononostante, la maggior parte degli intervistati si dichiara felice (46,7%) o piuttosto felice (31,8%) e in buono stato di salute (43,6%) e dichiara di avere di fiducia verso il prossimo. Il 62% pensa che ci si possa fidare della gente, ma c’è anche un 37% degli intervistati che dichiara che bisogna stare attenti agli altri

Il reddito medio della Sardegna è compreso nella fascia tra i 15.000 e 30.000 euro netti all’anno (45,8%). Ma se nelle province Medio Campidano, Ogliastra e Nuoro il guadagno è più nella parte bassa della forbice, in quella di Olbia-Tempio e Sassari si registra una maggiore presenza di redditi compresi fra i 15.000 e 30.000 euro annui. Ultimo dato da segnalare: l’attitudine al gioco d’azzardo risulta più frequente in Gallura e e a Sassari, mentre nella provincia di Nuoro è più alto il consumo dei superalcolici e nel Medio Campidano il numero di fumatori.

(Visited 273 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!