L’ex comandante dei vigili di Arzachena licenziato per assenteismo, la sentenza del tribunale

Si al licenziamento dal tribunale.

E’ arrivata la sentenza del tribunale di Tempio che riguarda l’ex comandante della polizia locale di Arzachena, Andrea Becciu. Era stato licenziato e accusato di abuso d’ufficio, truffa in un’inchiesta condotta dalla Guardia di finanza di Olbia nel febbraio 2018. Becciu ricopriva la carica di comdandate dei vigili dal 2015.

L’ex comandante presentò una causa di lavoro contro il Comune in quanto con i suoi legali ritenevano illegittimo il licenziamento. Il Comune di Arzachena, si legge nella sentenza, evidenzia come l’ex comandante fosse tenuto a rispettare gli orari di lavoro presso la sede, mentre si trovava spesso nella sua abitazione o fuori.

Infatti, l’ufficio procedimenti disciplinari del Comune ha contestato diverse giornate in cui Becciu non era presente a lavoro. La sentenza parla chiaro: nelle giornate analizzate nell’inchiesta della guardia di finanza, Becciu ha svolto attività di servizio sempre all’esterno del comando.  

Qualche giorno fa è arrivata la sentenza del giudice del tribunale di Tempio, che ha ritenuto illegittima la causa presentata da Becciu. Di conseguenza è arrivato il sì definitivo al licenziamento dell’ex comandante dei vigili di Arzachena accusato di assenteismo.

(Visited 1.159 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!