L’ex sindaco di Arzachena a giudizio per evasione d’Iva

L’ex sindaco Ragnedda e i fratelli a giudizio.

Sono stati rinviati a giudizio l’ex sindaco di Arzachena Alberto Ragnedda e i fratelli in quanto amministratori delle due società del gruppo Capichera.Ai fratelli Ragnedda viene contestato di aver evaso l’Iva delle imposte sui redditi della prestigiosa azienda vinicola in riferimento al 2010, pare con operazioni inesistenti.

Il processo riprenderà presso il tribunale di Tempio nel mese di novembre e la difesa dovrà dimostrare le corrette operazioni dei fratelli all’interno delle loro aziende.

(Visited 2.868 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!