Feste in lockdown, nei locali si festeggia il pranzo di Natale in anticipo

Locali sold out prima del lockdown.

Natale è alle porte e anche il lockdown. Dal 24 al 27 dicembre l’Italia diventa rossa e i pranzi e le cene sotto le feste si passeranno a casa. Per i più mondani e per chi non vuole rinunciare a un po’ di vita sociale prechiusura, i locali di Olbia e della Gallura si sono attrezzati per il pranzo di Natale anticipato che avverrà il 23 dicembre, ultimo giorno giallo.

Un vero e proprio menù natalizio dagli antipasti di pesce ai primi con fregola ai frutti di mare o linguine all’asticce, ma anche maialetto arrosto immancabile sulle tavole sarde o grigliate di pesce accompagnati da spumantini e vini da tavola delle migliori cantine per passare insieme ad amici e non solo l’ultimo giorno dove è possibile riunirsi fuori dalle mura domestiche. Molti locali sono già sold out da più di una settimana. In molti cercano di accaparrarsi gli ultimi tavoli per il pranzo prefestivo e molti locali si sono attrezzati oltre che per i pranzi anche per i djset natalizi con aperitivi che vanno dal pranzo fino alla chiusura dei locali con musica e intrattenimento.

Un’ultima giornata per vivere l’atmosfera natalizia il più normale possibile sfoggiando l’outfit natalizio che quest’anno verrà sostituito da molti con pigiamoni e tute casalinghe, scambiarsi gli ultimi regali e gli auguri.

(Visited 1.265 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!