Un flash mob per l’ambiente, invasione pacifica sulla spiaggia di La Marinedda

L’iniziativa.

Il Comune di Trinità d’Agultu e Vignola ha organizzato un flash mob per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente la popolazione balneare dell’estate 2019. La spiaggia de La Marinedda è stata la cornice di un grande evento ambientale di comunicazione non convenzionale.

Un evento, pensato e realizzato per sensibilizzare la popolazione balneare verso le politiche di salvaguardia ambientale, i presenti sono stati edotti ai rischi di una cattiva gestione dei rifiuti e invitati a differenziare sempre per aiutare l’ambiente in special modo quello marino sempre più vessato dalla piaga delle plastiche.

Il progetto, nasce dalla sinergia di intenti tra lasocietà Ambiente Italia e l’Amministrazione Comunale di Trinità d’Agultu insieme all’Agenzia Inventiva di Giampaolo Bruno, che ne ha curato tutti gli aspetti, dalla fase progettuale alla realizzazione e con il patrocinio di Legambiente.

Soddisfazione per l’iniziativa ha espresso il sindaco di Trinità Giampiero Carta che ha sottolineato “un plauso va a tutti i partecipanti e agli organizzatori che a vario titolo hanno contribuito alla realizzazione di questa originale iniziativa. La nostra  Amministrazione comunale è sempre disponibile a supportare tutti i progetti che mirano alla salvaguardia ambientale“.

“L’obiettivo che si vuole raggiungere attraverso queste azioni è di accrescere nei cittadini e nei turisti una maggiore consapevolezza e rispetto per l’ambiente e favorire comportamenti corretti nella raccolta differenziata e nel riciclo dei rifiuti” ha dichiarato  l’assessore all’Ambiente Mauro Addis.

Una goletta ha approcciato la spiaggia de La Marinedda per un’invasione pacifica. Il pubblico è stato coinvolto in prima persona e grazie al prezioso contributo degli animatori di Legambiente Sassari sono state divulgate informazioni chiare e puntuali sulla tutela dell’ambiente e del mare.

(Visited 360 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!