Da Olbia a Ottana si rinnova l’appuntamento con il fuoco di Sant’Antonio 2021

Il fuoco di sant’Antonio ad Olbia ed Ottana.

Si è rinnovato anche in questo 2021 in Sardegna l’appuntamento col tradizionale fuoco di Sant’Antonio, ma in maniera totalmente diversa. La pandemia e l’impossibilità di organizzare eventi pubblici come appunto “su Fogarone”, com’è chiamato in quasi tutta l’isola, ha visto alcune città e paesi dell’isola organizzare manifestazioni diverse o simboliche.

Ad Olbia alcuni fedeli si sono riuniti per la tradizionale celebrazione di Sant’Antonio, seguito dall’accensione del falò che ha visto la partecipazione di diverse persone poste attorno ad una recinzione per evitare assembramenti.

Olbia, la festa con il celebre Su Fogarone ci sarà, cosa cambia con il covid

Ad Ottana (Nuoro) i Boes e Merdules hanno eseguito la loro danza attorno ad una piccola candela, che ha simboleggiato il fuoco di sant’Antonio. Il tutto è stato ripreso e postato sui social.

Il video, pubblicato dalla Pro Loco Ottana con la discascalia “Ottana non molla”, intende dare un messaggio di speranza per l’anno appena iniziato, affinché possa finire l’incubo della pandemia e si possa tornare a nuovamente alla normalità.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura