Il giudice capo del tribunale di Tempio indagato per molestie sessuali

L’indagine sul giudice del Tribunale di Tempio.

Tira una brutta aria nel Tribunale di Tempio. Non solo perchè recentemente è stato investito dalla bagarre mediatica del caso Ciro Grillo ed il suo presunto stupro, insieme agli amici la scorsa estate in Costa Smeralda, sul quale sta indagando la Procura di Tempio. Ma anche perchè il giudice capo di quello stesso palazzo di giustizia, Giuseppe Magliulo, è stato a sua volta denunciato per molestie sessuali da una giudice, che lavorava con lui sino a poco tempo fa.

Da dicembre infatti la donna, presunta vittima della violenza sessuale, si è ritrasferita in un’altra regione sino a quando le indagini sul caso non si concluderanno. A provare a mettere luce sull’accaduto, la Procura di Roma, che ha competenza sul tribunale gallurese ed il Consiglio Superiore della Magistratura, che avrebbe già ascoltato la versione di Magliulo.

Il giudice, 60 anni, originario di Pozzuoli, da diversi anni si trova a a capo del Tribunale di Tempio. Di recente ha peraltro denunciato pubblicamente le criticità del palazzo di giustizia, che al momento si ritrova con 25.000 procedimenti pendenti e solo otto giudici: una media di 3000 procedimenti a testa per ogni magistrato, contro una media nazionale di 400.

Le indagini sulle presunte molestie di Magliulo sono al momento in uno stadio avanzato e presto verrà reso noto se il pubblico ministero archivierà il caso o deciderà di avviare un procedimento nei confronti del giudice.

(Visited 4.452 times, 1 visits today)
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!