L’impegno del neo sottosegretario Calvisi: “Pronto a sostenere le istanze della Gallura”

Il sottosegretario Calvisi al lavoro.

Dopo la nomina, ieri è stato il giorno del giuramente ufficiale. Chi lo conosce bene assicura che Giulio Calvisi, neo sottosegretrio alla Difesa del governo Conte bis, ha lasciato trasparire un filo d’emozione. Un riflesso quasi scontato, vista l’importanza del nuovo incarico.

Il suo cellulare ha ripreso a squillare in continuazione. La sua agenda è fitta d’impegni. “Un incarico che mi onora e per il quale mi impegnerò al massimo”, assicura. La delega specifica la riceverà dal ministro Lorenzo Guerini solo nei prossimi giorni. “Questo non vuol dire che se ci sarà bisogno non sarò a disposizione per sostenere le istanze della Gallura e della Sardegna. È un dovere che abbiamo come rappresentati nel governo del territorio”, prosegue.

Tra queste la vertenza Entrate, su cui il duello con la Regione sembra ben distante dal suono del gong, e il nodo delle servitù militari, sulle quali anche il Nordest ha qualcosa da rivendicare con La Maddalena. E proprio tal proposito Calvisi annuncia una sua visita prossimamente sull’isola.

(Visited 782 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!