Giunta lampo per il Nizzi bis, il toto assessori

I possibili assessori nominati in Comune a Olbia.

Parola d’ordine: continuità. Ma con alcuni volti nuovi scelti come assessori, sulla base anche del recente risultato elettorale. Settimo Nizzi l’ha promesso la sera stessa: “Sarà una giunta lampo”. Ed è probabile che molti nomi della squadra che lo affiancherà alla guida di Olbia nei prossimi anni li avesse già in testa ancora prima di depositare le liste, che l’hanno portato alla riconferma.

E di riconferma si parlerà per Sabrina Serra, per la quale si potrebbe addirittura ipotizzare un incarico da vicesindaco, con la delega, questa volta allo Sport e agli Spettacoli, mantenendo, quindi, un ruolo attivo nella promozione della città. Pare destinato alla riconferma nel ruolo di assessore al Turismo e commercio Marco Balata, che nella precedente consiliatura aveva inanellato una serie di successi indiscutibili tra concerti e grandi eventi.

La squadra degli assessori.

Sembra destinato ad entrare in giunta anche Bastianino Monni, che potrebbe prendere la delega ai Lavori Pubblici, dopo l’esperienza fatta nella Commissione urbanistica. Un’altra riconferma dovrebbe arrivare, invece, per Michele Fiori, nel delicato ruolo di assessore al Bilancio, figura chiave per una città che punta ad un piano massiccio d’investimenti nei prossimi anni.

In giunta dovrebbe rientrare anche Simonetta Lai, che potrebbe però assumere il ruolo della Cultura e Istruzione, insieme alla collega di lista (Lista Nizzi) Ivana Bolacchi che potrebbe essere delegata alla polizia locale e Protezione civile. Delega che, però, potrebbe andare anche ad Alessandro Fiorentino dei Riformatori, rimettendo in discussione in questo modo le quote rose della giunta. Un futuro da assessore appare certo, infine, per Marzio Altana all’Ambiente.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura