Il Mater Olbia può aprire, ma l’inchiesta sui terreni si sposta alla Procura di Roma

La vicenda del Mater Olbia.

Il caso del Mater Olbia finisce alla Procura di Roma con un fascicolo che conterebbe i nomi delle persone coinvolte in questa vicenda. Tra gli indagati ci sarebbe anche una funzionaria che avrebbe cercato di agevolare uno studio legale nel presunto usucapione dei 60 ettari, dove è stata costruita la struttura ospedaliera. Un avvocato sarebbe già indagato per aver fatto firme false dalla stessa Procura della Repubblica di Tempio Pausania.

Una vicenda complicata che vedrebbe ora indagate diverse persone per favoreggiamento in atti giudiziari e corruzione internazionale. La Procura di Roma sta indagando per fare luce sul presunto intreccio che vedrebbe coinvolte diversi personaggi di rilievo.

Ieri è stato siglato l’accreditamento della struttura, ma la vicenda pare avere ancora molti punti da chiarire.


(Visited 558 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!