La Sardegna brucia ancora, canadair ed elicotteri a lavoro su quattro incendi

Il bilancio di un’altra giornata di incendi.

Dopo la giornata tranquilla di l’altro ieri, sono dodici gli incendi che sinora hanno visto l’intervento di mezzi aerei sull’isola. Quattro sono ancora attivi a Gonnosfanadiga, San Gavino Monreale, Putifigari e Santa Giusta, dove stanno operando i mezzi della flotta aerea regionale e, a terra, le squadre della macchina si spegnimento. Gli incendi saranno presidiati tutta la notte dal personale del Corpo forestale.

A Gonnosfanadiga stanno agendo le squadre del Corpo forestale e dei vigili del fuoco e stanno quattro elicotteri oltre il SuperPuma. Nel pomeriggio di ieri ha agito anche un canadair e sono intervenuti, oltre a Corpo, e Vigili, le forze di Forestas, delle associazioni di Protezione civile e dei Barracelli.

Spenti o in bonifica gli incendi di Atzara, Marrubiu, Nurri, Abbasanta, Oristano, Simaxis e Cagliari. Ieri mattina infatti, anche il capoluogo è stato interessato dal fuoco in via dell’Agricoltura, su incolti e aree commerciali e industriali. Hanno operato un elicottero regionale e, a terra, le squadre del Corpo forestale, i Vigili del fuoco e i volontari di Protezione civile. Sul territorio sono partite le nuove indagini dei nuclei operativi del Corpo forestale sugli eventi di ieri e continua il presidio con gli agenti in borghese a scopo preventivo.

Oltre a Gonnosfanadiga sono ancora in corso gli incendi a Putifigari: a Monte S’Incantu, sono entrati in azione un canadair e quattro elicotteri regionali mentre in campo sono entrati Corpo forestale, Forestas, associazioni di Protezione civile, Barracelli e Vigili del fuoco. A San Gavino (località Pranu Bettus), dopo l’azione di un elicottero regionale, sono operativi Corpo forestale, Vigili del Fuoco, Forestas, Associazioni di Protezione civile e Barracelli. A Santa Giusta è intervenuto un elicottero regionale con Corpo forestale, Forestas, Vigili del Fuoco,Associazioni di Protezione civile per le aree agricole e i canneti in località Nuraghe Nuraciana.

Ieri mattina colpita la macchia e il bosco della località Cannargia, ad Atzara, dove sono intervenuti due elicotteri regionali e il personale di Corpo forestale, Forestas e le associazioni di Protezione civile. Interessate le zone agricole del Rio Perdosu a Marrubiu, dove ha operato un elicottero regionale insieme alle squadre di Corpo forestale, Forestas e del volontariato Protezione civile. A fuoco macchia e pascolo a Nurri (località Monte Cugusi), domato da un elicottero regionale e dall’azione di Corpo forestale e Forestas. A Simaxis, per le aree agricole della località Cimagiosso, hanno operato, oltre un elicottero regionale, le squadre di Corpo forestale, Forestas, associazioni di Protezione civile, Barracelli e Vigili del fuoco. A Cagliari, oltre a un elicottero regionale, a terra hanno agito le squadre di Corpo forestale, del volontariato di Protezione civile e dei Vigili del fuoco.

Un elicottero regionale ha concorso allo spegnimento dell’incendio di Abbasanta, in località Suiles, insieme a Corpo forestale, Forestas, Vigili del Fuoco e associazioni di Protezione civile.  Le fiamme su terreni incolti nella periferia di Oristano (località Bennaxi) sono state spente con un elicottero regionale e l’azione di Corpo forestale, Forestas, Vigili del Fuoco e volontari di Protezione civile. Sulle aree agricole di Las Plassas (località Mitza Noxiapiddu) ha operato un elicottero regionale mentre a terra hanno contrastato le fiamme Corpo forestale, Forestas, Vigili del Fuoco e volontari di Protezione civile.

(Visited 925 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!