Mafia e petrolio, frode milionaria: in carcere l’ex diva della Costa Smeralda

L’arresto a Porto Rotondo.

È stata arrestata nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Roma su una presunta frode fiscale da 185 milioni di euro, Anna Bettozzi, imprenditrice ed ex cantante con altre venti persone, dopo la perquisizione nella sua villa a Punta Lada a Porto Rotondo.

La villa è stata sequestrata dopo l’orginanza del gip di Roma che ha disposto anche le misure cautelari per gli indagati. L’ex diva Bettozzi, secondo le accuse, amministra la Maxpetroli e avrebbe avuto rapporti con la ‘ndrangheta. In arte Anna Bettz, a Porto Rotondo, nella sua villa, organizzava spesso serate con vip e personaggi dello spettacolo. Il genero Felice D’Agostino è, invece, indagato in un’indagine svolta dalla Procura di Tempio per il presunto reato di riciclaggio. L’operazione è stata affidata alla Guardia di Finanza di Olbia.

(Visited 2.490 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!