L’incubo di una donna di Olbia, picchiata e minacciata per 10 anni dal marito

marito violento

Le continue violenze subite da una donna di Olbia.

Un incubo durato dieci anni quello vissuto da una donna di Olbia costretta a subire continue violenze da parte marito. L’ultimo episodio era avvenuto questo marzo quando, come riporta l’Unione Sarda, l’uomo l’aveva minacciata di morte legandole una corda al collo.

Una serie di maltrattamenti che durava dal 2011, ricostruita dal gip del Tribunale di Tempio che ha disposto l’allontanamento dell’uomo. Dopo l’intervento dei carabinieri è quindi scattato il Codice rosso per proteggere dalle violenze nei confronti di soggetti deboli, in questo caso la donna e il figlio di 6 anni.

Sono molti gli episodi contestati all’uomo, un operaio 45enne di Olbia. Secondo le indagini, accecato dall’alcool e dalla gelosia avrebbe controllato sistematicamente la moglie arrivando a minacciarla di morte in più occasioni.

(Visited 3.548 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!