“Sali che ti do un passaggio”. E poi lo schianto a Olbia. Per la morte di Andrea Bellu 2 indagati

L’incidente in via Aldo Moro a Olbia.

“Sali che ti do un passaggio”. Sarebbe andata così, ieri sera, in via Aldo Moro. Andrea Bellu, 38 anni, sarebbe salito sulla moto di Maurizio Marrone, 53 anni, entrambi di Olbia, appena poco prima. Nemmeno 300 metri, secondo i testimoni, avrebbero fatto insieme.

Giusto il tempo di dare gas a quella moto Bmw 1200 guidata da Marrone. Una tragica fatalità. Subito dopo il ponte della circonvallazione a Sa Minda Noa stava svoltando verso le palazzine un’utilitaria, guidata da un 50enne, anche lui di Olbia.

Tragedia in via Aldo Moro a Olbia, Andrea Bellu muore a 38 anni

La moto si è trovata l’auto davanti. Nel tentativo di schivarla, ha accelerato, ha sbandato, è finita prima sul marciapiede, poi contro l’albero ed il muretto. Catapultando entrambi i centauri a terra. Andrea è morto sul colpo, Marrone è finito in ospedale. Una dinamica che stanno cercando di chiarire gli agenti della polizia locale al comando di Giovanni Mannoni.

Tragedia a Olbia, si scontra con un’auto in via Aldo Moro: muore motociclista. Un altro è gravissimo

Anche stamattina gli uomini della municipale sono tornati sulla strada per gli ultimi rilievi. Al momento entrambi i conducenti risultano indagati per omicidio stradale: Marrone, che guidava la moto, e l’automobilista che stava svoltando nel vialetto delle palazzine. Un atto dovuto, in attesa anche della decisione della procura.

E domani si svolgeranno i funerali di Andrea alle 16 nella basilica di San Simplicio. Una folla commossa attenderà il giovane per l’ultimo saluto. Il corteo partirà dalla sua casa di Bados per arrivare alla basilica.

Migliora, infine, lo stato di salute di Marrone. In un primo momento anche le sue condizioni erano apparse gravi, ma le risultanze mediche in ospedale hanno escluso il peggio. L’uomo ha ripotato una frattura alla mano e dovrebbe essere dimesso nel pomeriggio di oggi.

(Visited 8.816 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!