Nuova manifestazione di Air Italy, la protesta dei lavoratori all’aeroporto di Olbia

La manifestazione all’aeroporto di Olbia.

Lunedì 10 maggio i lavoratori Air Italy manifesteranno davanti all’aeroporto di Olbia. La nuova protesta, indetta dai sindacati Anpav, Usb, Ap e Cobas, si terrà alle 14 in concomitanza con l’incontro in videoconferenza con i rappresentanti aziendali e con i liquidatori della ex compagnia.

I lavoratori scenderanno in piazza a causa dell’indisponibilità della proprietà di Air Italy in liquidazione alla richiesta di una proroga degli ammortizzatori sociali. “Tale istanza è propedeutica, ex lege, alla concessione della proroga da parte dell’Inps e del Fondo di Solidarietà del Trasporto Aereo – si legge in una nota stampa di Anpav Regionale Sardegna e RSA Air Italy -, che permetterebbe a 1380 famiglie di traguardare la crisi senza precedenti che ha travolto l’industria del trasporto aereo”.

I sindacati fanno sapere che senza una proroga degli ammortizzatori sociali sarebbe, inoltre, preclusa ai lavoratori di Air Italy l’unica chance di reinserimento lavorativo nel settore. “Si andrebbe, quindi, così incontro all’inevitabile dispersione del loro patrimonio di competenze aeronautiche”, hanno detto i sindacati.

“Alla manifestazione sono invitati anche tutti i rappresentanti locali delle istituzioni, i sindaci, i consiglieri regionali e i parlamentari del territorio – proseguono -, ai quali chiediamo di rivendicare insieme a noi che il Governo e le Regioni Sardegna e Lombardia si facciano realmente carico della vertenza e pongano in essere azioni concrete in difesa dell’intera industria italiana del trasporto aereo il cui mercato, diversamente, verrà integralmente regalato alle compagnie straniere, esse si, ben sostenute dai rispettivi paesi di provenienza”.

(Visited 819 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!