Un vero mini-market della droga in una casa di Olbia

L’operazione dei carabinieri.

I  carabinieri del reparto Territoriale di Olbia hanno arrestato due cittadini nigeriani, nel corso di un’attività finalizzata a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti. I due esercitavano l’attività illecita all’interno di un appartamento, dove, pressoché indisturbati, ricevevano i compratori. Il via vai non è passato, tuttavia, inosservato ai militari dell’Arma che, al momento opportuno, hanno fatto irruzione fermando i due pusher.

Nell’immobile, oltre al materiale per il confezionamento e denaro contante probabile provento del traffico, sono state trovate sostanze di diverso tipo, non solo la richiestissima marijuana, ma anche eroina e cocaina, in più di venti dosi già preconfezionate e pronte per essere smerciate.  Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro, mentre gli arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Nuchis.

(Visited 2.720 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!