Presunti maltrattamenti all’asilo di Arzachena, genitori contro l’archiviazione

Fa discutere l’inchiesta della maestra, K.T. 42enne di Arzachena, indagata per maltrattamenti in un asilo nido comunale di Arzachena. I fatti sono emersi dopo delle segnalazioni da parte di alcuni genitori dei piccoli bambini.

I genitori dei bambini si oppongono, infatti, alla richiesta di archiviazione formalizzata dalla Procura e avanzata dall’avvocato difensore dell’educatrice accusata di presunti maltrattamenti verso i bambini. Secondo il legale della donna si escludono i maltrattamenti o gli episodi di abusi di correzione nei confronti dei bambini presso un asilo di Arzachena.

L’accusa le contesta di aver trattato in malo modo i piccoli, imboccandoli a forza, risvegliandoli bruscamente e urlandogli contro. Nei suoi confronti, era stato applicato il divieto di esercitare la sua professione.

Ma il gip di Tempio aveva rigettato la richiesta ritenendo non ci fossero riscontri dei maltrattamenti verso i piccoli. La difesa richiede l’archiviazione del caso perché il fatto non sussisterebbe. Una decisione che sta facendo discutere.

(Visited 752 times, 5 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!