Quarantena all’ex Arsenale: interviene il sindaco di La Maddalena

La risposta del sindaco di La Maddalena Luca Montella.

Arriva immediata la risposta del sindaco di La Maddalena Luca Montella alla notizia di questa mattina, circa l’utilizzo della struttura dell’ex Arsenale come luogo per ospitare i cosiddetti “contatti stretti” in assenza di tampone al quale è stato disposto un periodo di quarantena direttamente dall’autorità sanitari.

“Nutro seri dubbi sulla possibilità concreta di utilizzare la struttura dell’ Ex Arsenale nell’immediato – dichiara il primo cittadino maddalenino -. Nonostante la delibera regionale, è la stessa Direzione Generale della Protezione Civile Regionale, con ordinanza del 24 luglio, ad aver previsto che fossero necessari interventi per oltre 100.000 euro, prima della rifunzionalizzazione. Chiarito che non sarà facile spostare persone in biocontenimento dal territorio regionale su una isola minore, ancor più difficile dovrebbe essere il ri-trasferimento di eventuali pazienti bisognosi in ospedali specializzati, i quali risulterebbero ancora più distanti di quanto non sarebbero se si fossero reperite altre strutture in ambito regionale.

All’ex Arsenale di La Maddalena la quarantena per i contatti stretti dei positivi al coronavirus

“Fortuna vuole che il quadro dei contagi sulla nostra città – continua il primo cittadino di La Maddalena – appare confortante, ma una tale iniziativa non dovrebbe mai partire se non preceduta dalla individuazione di percorsi di eccellenza, di personale adeguato e apparecchiature idonee sul posto per dare risposta immediata dal punto di vista sanitario anche a tutta la cittadinanza, compresa la esecuzione di tamponi in termini immediati e certi”.

“Gli ultimi lazzaretti e quarantenari sono di due secoli fa. Si faccia in modo di essere al passo con i tempi. I danni all’immagine, in un periodo in cui si sono lette troppe cose poco aderenti alla realtà, sarebbero altrimenti ingenti. Non siamo e non vogliamo apparire come una comunità che se ne lava le mani, ma non si possono non leggere alcune decisioni che appaiono contraddittorie”, conclude il sindaco isolano”.

(Visited 1.453 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!