Quattro cavalli morti dopo lo sbarco al porto di Olbia: pronto l’esposto in procura

I cavalli sono stati trovati morti dopo lo sbarco a Olbia.

Ieri mattina sono stati trovati morti all’arrivo a Olbia da Civitavecchia 4 cavalli che da corsa che dovevano competere all’ippodromo di Chilivani.

La brutta scoperta poco dopo lo sbarco quando l’allenatore ha deciso di controllare lo stato di salute dei 9 animali che trasportava scoprendo che 4 (Bometeor, Bobodel da Clodia, Botrus, Bandidu de Zamaglia) erano morti.

Oltre la tristezza per gli animali si aggiunge anche il danno economico considerando che la razza pregiata degli animali che ha spinto i proprietari a presentare una denuncia. Ma secondo la compagnia di trasporto Moby i cavalli erano ancora vivi quando sono sbarcati a Olbia, mentre è di tutt’altro avviso l’allenatore.

Per accertare le cause della morte è stata disposta una perizia sugli animali. Intanto protestano anche le associazioni animaliste con Horse Angels che ha già annunciato un esposto alla procura di competenza sulla morte dei cavalli.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura