Razzismo al bar: “Niente birra dal cameriere di colore”. Ma il titolare del locale caccia i clienti maleducati

Episodio di razzismo a Cala Gonone.

Uno spiacevole episodio di razzismo è avvenuto nell’Iris Caffè a Cala Gonone: “Una birra, per favore. Ma non vogliamo che, a servircela, sia quel cameriere”. Quattro giovani ragazzi sardi chiedono delle birre ma chiariscono esplicitamente di non voler essere serviti dal cameriere di colore.

La vicenda sta facendo il giro in tutta l’Italia. Tantissime critiche sul web verso questi ragazzi e tanti messaggi solidali per il cameriere, M.N. 18 anni di origini senegalesi. Il titolare del bar racconta, alla stampa locale che non voleva credere ai suoi occhi, ma vedendo l’atteggiamento scontroso dei ragazzi verso il cameriere, li ha invitati a lasciare il bar, affermando che il suo locale non fa distinzioni di colore nei camerieri. Il giovane senegalese da 13 anni vive a Nuoro con la sua famiglia e gioca a calcio nel Santu Predu. Un ragazzo che lavora come tanti altri della sua età per mettere qualche soldo da parte durante la stagione estiva. Un bravo ragazzo ben voluto da tutti.

(Visited 464 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!