Rimosse i paletti nella spiaggia, archiviazione per il sindaco di Olbia

Archiviato il procedimento contro il sindaco di Olbia.

Il procedimento a carico del sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, è stato archiviato. All’origine della vicenda uno scontro tra il primo cittadino e la cooperativa sociale La Fenicia, che aveva reso protagonista l’amministratore di una polemica finita in Procura.

Nizzi, nel luglio del 2017, si era recato nella spiaggia di Pittulongu smontando 6 paletti in legno, alti un metro, che delimitavano una proprietà privata. Il primo cittadino, altresì aveva rimosso 50 metri di catena utilizzati dalla cooperativa. Azione eseguita senza alcuna ordinanza, ragion per cui era finito in Procura con l’accusa di abuso d’ufficio in concorso con l’allora vice comandante della polizia locale.

Condividi l'articolo