Ristrutturano casa e abbandonano i rifiuti, sorpresi dai carabinieri

Multa di 1800 euro per 3 operai.

Il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti negli ultimi anni è in aumento esponenziale e concerne in modo indiscriminato rifiuti di qualsiasi genere e natura che vengono rilasciati in ambienti urbani o rurali. Il degrado ambientale generato dall’abbandono di rifiuti è un fatto di immediata percezione e riguarda ogni tipologia di rifiuto (domestico e speciale). Le cause della crescente massa di rifiuti abbandonati sono molteplici.

I Carabinieri della Stazione di Jerzu hanno elevato delle sanzioni amministrative per un valore complessivo di 1.800 euro nei confronti di tre operai edili intenti ad effettuare alcuni lavori di ristrutturazione presso un’abitazione privata in Jerzu.

Nel corso di mirati controlli finalizzati alla verifica del rispetto della normativa in materia ambientale, i militari dell’Arma hanno sorpreso i tre operai nell’atto di sversare numerosi recipienti contenenti un composto di sabbia e cemento nei pressi di un’aiuola nelle immediate adiacenze della casa sottoposta ai lavori. Immediata è partita la contestazione e la sanzione per abbandono di rifiuti secondo quanto stabilito dal Testo Unico Ambientale.

I tre uomini, oltre alla sanzione amministrativa, dovranno anche provvedere a ripristinare lo stato dei luoghi, bonificando l’area e provvedendo alla rimozione completa di tutti i rifiuti.

(Visited 649 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!