Una turista pentita, la sabbia rosa ritorna a Budelli dopo quasi 50 anni

La lettera inviata al sindaco di La Maddalena.

Ritornerà al suo posto la sabbia rosa prelevata nel 1975 dall’isola di Budelli da una turista in viaggio di nozze.

E’ arrivata con una lettera indirizzata al sindaco di La Maddalena Fabio Lai ed inviata alla casa comunale. Insieme alla sabbia anche le scuse.

“Nel lontano 1975, durante il mio viaggio di nozze, ho rubato questa sabbia dalla meravigliosa spiaggia di Budelli. Nel corso di tutti questi anni il senso di colpa è cresciuto sempre di più, sono veramente pentita. Ora verrei restituire il maltolto con la speranza che possa tornare a casa. Mi scuso profondamente”.

Il sindaco e l’assessore all’ambiente provvederanno a consegnare la busta al Parco Nazionale per riposizionare la sabbia a cala di Roto.

“Azioni irresponsabili che hanno creato un danno contro un patrimonio di imparagonabile bellezza, bene il pentimento e la restituzione – commentano sindaco e assessore lanciando anche un appello – . Chiunque abbia sottratto negli anni sabbia rosa la faccia tornare a casa”.

Condividi l'articolo

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura