In Sardegna possibile apertura di ristoranti e locali fino alle 23: verso l’ordinanza

In Sardegna il presidente Solinas verso una nuova ordinanza.

In Sardegna i locali potrebbero restare aperti fino alle 23. E’ questo uno dei punti principali della prossima ordinanza del presidente Christian Solinas.

Secondo il Dpcm infatti  le attività “restano consentite a condizione che le Regioni e le Province autonome abbiano preventivamente accertato la compatibilità dello svolgimento delle suddette attività con l’andamento della situazione epidemiologica nei propri territori e che individuino i protocolli o le linee guida applicabili idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio”. Un provvedimento che ripercorre quello già fatto dalle province autonome di Trento e Bolzano, che hanno esteso fino alle 22 l’apertura dei locali.

Un altro punto chiave dell’ordinanza dovrebbe essere anche la didattica a distanza, dove il presidente Solinas è pronto a portarla al 100% per le scuole superiori. Infine l’attenzione sarà rivolta anche sugli arrivi nell’isola che potrebbero essere limitati solo a residenti e a chi si sposta per motivi di salute e lavoro. Prima dell’ordinanza comunque è molto probabile un confronto con le opposizioni in consiglio regionale sulla base di quello già avvenuto la scorsa settimana.

(Visited 6.590 times, 3 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!