Il sindaco di Arzachena risponde alle critiche: “Gli anziani come Briatore vanno protetti dal coronavirus”

La replica del sindaco Roberto Ragnedda.

Il sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda risponde alle critiche dopo il duro attacco di Flavio Briatore contro le misure adottate dall’ammistrazione comunale.

Il Billionaire chiude in anticipo e Briatore attacca il sindaco di Arzachena: “Affossa il turismo”

Un discorso dove il sindaco Ragnedda spiega le motivazioni che hanno spinto ad emanare l’ordinanza sulla limitazione alla diffusione della musica nei locali commerciali per tutelare la salute pubblica e la tranquillità di cittadini e visitatori.

Ma anche una replica a Flavio Briatore, dopo Le affermazioni del “papà” del Billionaire. “Speriamo che la prossima stagione sia all’insegna di altri valori, all’insegna di chi vuol venire per far crescere il nostro territorio, per chi vuole aprire i locali non per 30 giorni e chi vuole venire ad Arzachena a fare dei contratti seri ai nostri lavoratori e faccia crescere dal punto di vista sociale, economico e culturale la nostra destinazione”. commenta il sindaco Ragnedda.

“Sono sicuro che questa ordinanza va a tutelare la salute di tutti, soprattutto dei più anziani come Briatore, che è giusto che si proteggano. Sarebbe un peccato perché l’Italia ha bisogno di personaggi come Flavio Briatore”, conclude il sindaco Ragnedda.

Ecco la mia risposta ad un attacco gratuito per una misura volta a tutelare la salute dei cittadini e dei nostri ospiti. I veri imprenditori sono con me, gli altri scappano a Montecarlo.

Pubblicato da Roberto Ragnedda su Martedì 18 agosto 2020
(Visited 9.708 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!