Tartaruga spiaggiata a Porto Rotondo, salvata dalla Capitaneria di porto

Il salvataggio della tartaruga a Porto Rotondo.

Questa mattina è giunta alla delegazione di spiaggia di Porto Rotondo una segnalazione inerente una tartaruga spiaggiata in località via del Plumbago di Porto Rotondo. Il personale, supportato dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci, è intervenuto sul posto e con vivo piacere ha potuto constatare che la tartaruga fosse ancora viva e in buone condizioni.

Sicuramente una buona notizia dopo lo spiacevole rinvenimento della carcassa di Capodoglio avvenuto ieri a Cala Romantica a Porto Cervo. Si provvedeva pertanto ad aiutare il povero animaletto, stazionando in loco e allontanando eventuali curiosi e, nel frattempo, provvedeva a contattare l’Area Marina Protetta di Tavolara che interveniva con due Biologi marini per effettuare verifiche sull’esemplare spiaggiato.

Sul posto anche i carabinieri di Porto Rotondo e la Guardia forestale regionale. La tartaruga rinvenuta è risultata della specie “caretta caretta”, comune in tutto il mondo, ma minacciata nel Mediterraneo a causa della forte antropizzazione delle coste e del crescente traffico marittimo.

LEGGI ANCHE CAPODOGLIO TROVATO MORTO A PORTO CERVO

L’esemplare è risultato avere un’età tra i 12 ed i 15 anni e misurava 55 centimetri. Dall’ispezione visiva non aveva lesioni gravi. I biologi marini provvedevano pertanto a trasferire la tartaruga presso la clinica “Duemari” di Oristano dove gli saranno prestate le necessarie cure.

(Visited 808 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!