Tentano di rapinare le poste armati di pistola, arrestati dai carabinieri dopo la fuga

I due sono stati catturati in pochi minuti.

Erano da poco passate le ore 9 di questa mattina, quando due giovani, armati a incappucciati, sono entrati con pistola in pugno nell’ufficio postale della frazione San Nicola di Ozieri gremito di persone anziane in attesa di riscuotere la pensione  e,  sotto la minaccia delle armi, hanno intimato all’impiegato di aprire i cassetti per consegnargli il denaro.

Alla risposta che la cassaforte era temporizzata ed i cassetti vuoti, sono scappati a piedi nella vicina campagna.

Dopo l’allarme, i carabinieri della compagnia di Ozieri hanno circondato l’area con diverse pattuglie e dopo pochi minuti, catturato uno dei malviventi in fuga.

La caccia all’uomo ha permesso subito dopo di catturare il fuggitivo che a piedi aveva attraversato il fiume Rio Mannu, in località Fraigas e si era nascosto nei pressi di una cava.

Recuperate le pistole giocattolo ed i passamontagna.  I due malviventi sono stati arrestati per tentata rapina aggravata ed associati alla casa circondariale di Sassari – Bancali.

(Visited 1.111 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!