Vendevano farmaci contro il coronavirus: oscurati 11 siti web

L’operazione dei carabinieri.

Sono 11 siti web oscurati dai carabinieri del Nas in  collaborazione con il Ministero della Salute. I siti, collocati su server esteri e con riferimenti di gestori fittizi, pubblicizzavano e mettevano illegalmente in vendita medicinali sottoposti a particolari restrizioni e indicandoli efficaci contro il coronavirus.

In vendita medicinali a base dell’antimalarico clorochina e degli antivirali lopinavir e ritonavir, tutti principi attivi per i quali l’Agenzia Italiana del Farmaco ha confermato la sospensione dell’autorizzazione al trattamento Coronavirus, al di fuori degli studi sperimentali clinici condotti in ambienti ospedalieri.

I medicinali venivano espressamente presentati facendo riferimento a non meglio precisati e referenziati studi di laboratorio, sostenendo l’efficacia degli stessi nella cura del coronavirus. Nel corso delle verifiche i militari del NAS si sono imbattuti in due siti web già oggetto di oscuramento ma riproposti su altri indirizzi internet.

(Visited 261 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!