Il venerdì nero a Olbia e in Gallura: scioperi nelle scuole, trasporti a singhiozzo e visite mediche ridotte

Venerdì nero in tutta la Gallura.

Quella di oggi è una giornata di disagi annunciati per lo sciopero che interessa diversi settori, dalla scuola alla sanità ai trasporti. Lo sciopero è indetto dalle sigle Cub, Sgb, Si-Cobas, Usi-Ait, Slai-Cobas e durerà 24 ore. La protesta riguarda: il salario, il welfare, la rappresentanza nei luoghi di lavoro, i diritti universali, contro le privatizzazioni e liberalizzazioni, per abolizione delle diseguaglianze, per la salute e sicurezza.

Lo sciopero della scuola e dei trasporti è in corso in tutta l’Italia, in Sardegna: a Olbia le lezioni sono saltate in molti casi per le adesioni dei professori. Lo sciopero generale, infatti, coinvolge anche tren, bus e il reparto medico per tutta la giornata di oggi. Disagi per alcune visite mediche saltate per questa movimentazione. Possibili disagi anche per il trasporto aereo. Un venerdì nero da dimenticare. Da domani la situazione tornerà alla normalità.

 

(Visited 203 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!