La domenica del ministro Salvini tra La Maddalena e Santa Teresa: “Più collegamenti e sanità”

Il vicepremier Salvini in Gallura.

La notizia dell’arrivo del vicepremier Matteo Salvini a Santa Teresa ha richiamato un folto gruppo di militanti e simpatizzanti. Qualcuno ha portato anche un lenzuolo bianco a sostegno della protesta dei pastori. L’incontro si è tenuto davanti ad un noto locale di Santa Teresa. L’arrivo di Salvini ha colto di sorpresa in molti: nessuno si aspettava una visita nel paese.

Durante la giornata il ministro dell’Interno ha toccato due tappe per la campagna elettorale in Sardegna: Palau e La Maddalena. E proprio sull’isola Salvini ha parlato del locale ospedale, “che doveva essere valorizzato”, del punto nascita chiuso, e della camera iperbarica, “non come ha fatto la sinistra che ha preferito chiudere queste eccellenze per risparmiare su una cosa importante come la salute”.

È tornato anche a dire la sua sulla continuità territoriale, ricordando il “bisogno di arrivare in Sardegna e andare pagando cifre normali”. Infine sul piano dell’energia, l’importanza di far arrivare il gas metano.

Il tour elettorale si è concluso a Castelsardo. A Santa Teresa, il vicepremier si è fermato per un caffè, verso le 17,30. Selfie e strette di mano prima di ripartire.

(Visited 1.803 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!