Consorzio Costa Smeralda, nessuna sorpresa, Persico confermato presidente: “Siamo un modello per il turismo”

L’assemblea del Consorzio Costa Smeralda.

Si è riunita questa mattina presso il Conference Center di Porto Cervo, presieduta dall’avvocato Renzo Persico, l’Assemblea Generale del Consorzio Costa Smeralda – associazione nata nel 1962 per volontà del Principe Karim Aga Khan – che ha analizzato attività e programma, bilancio consuntivo e bilancio previsionale e ha proceduto al rinnovo del Consiglio di Amministrazione.

L’assemblea ha confermato il giudizio positivo in merito all’operato del Consorzio, che ha raggiunto un record di consensi con il 90% dei voti favorevoli sul totale dei rappresentati in assemblea, raccogliendo il favore di molti dei più importanti consorziati storici. L’assemblea ha quindi proceduto all’elezione del nuovo Consiglio di amministrazione per il prossimo quadriennio: il cda sarà composto da Mario Ferraro, Franco Mulas, Davide Cerea e Renzo Persico.

Il nuovo Consiglio di amministrazione, riunitosi al termine della assemblea, ha nominato Renzo Persico come presidente del Consorzio Costa Smeralda e Mario Ferraro come vice presidente. Inoltre è stato riconfermato Massimo Marcialis come direttore generale.

Nel suo discorso ai consorziati, il presidente Renzo Persico ha evidenziato come “sempre il Consorzio rappresenti un’istituzione insostituibile per la conservazione e lo sviluppo della Costa Smeralda, garante e tutore della sua immagine e territorio, paradiso naturale conosciuto e apprezzato in tutto il mondo e visto in molti casi come modello di riferimento di sistema turistico”.

L’assemblea ha inoltre approvato il bilancio consolidato di esercizio 2018, chiuso con ricavi a 11,312 milioni di euro, di cui circa il 62% da quote versate dai 3.889 consorziati. Il territorio del Consorzio Costa Smeralda si estende su un’area di circa 3.114 ettari e su un confine costiero di oltre 55 chilometri, di cui 96,3% di superficie verde, e i cui membri sono 3.889 persone fisiche o giuridiche. Oggi il Consorzio Costa Smeralda rappresenta l’area gestita da privati più vasta d’Europa.

(Visited 305 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!