Dopo gli aiuti alle famiglie la Sardegna pensa alla ripresa delle aziende

Le dichiarazioni del consigliere regionale Giagoni.

La Giunta della Regione Sardegna ha approvato il disegno di legge che stanzia 120 milioni di euro per aiuti alle famiglie in difficoltà.

“Il provvedimento approvato quest’oggi in Consiglio – commenta il consigliere regionale della Lega Dario Giagoni – è di grande importanza e impatto poiché garantirà immediato sostentamento alle tante, troppe, famiglie sarde rimaste senza alcuna entrata mensile, o che le ha viste drasticamente ridotte, a causa del coronavirus. Approvarlo in tempi rapidi, nello specifico prima delle festività pasquali, rappresentava un termine non solo simbolico ma anche e soprattutto strategico”. 

“Ad essere stato approvato oggi è un testo snello ed efficiente, in cui sono raccolte le istanze e le migliorie di tutte le forze politiche senza distinguo tra maggioranza e opposizione, un testo che non antepone le cosiddette nuove povertà alle vecchie ma mira a garantirne equilibrio – continua il consigliere Giagoni -. Forse anche per questo, a mio avviso, superiore come impronta a quanto già approvato a livello nazionale”.

“Siamo tutti consapevoli del fatto che si tratta di un primo passo che non deve ne può rimanere isolato, il prossimo obbiettivo è quello di prevedere con lungimiranza la ripartenza delle attività produttive, al momento opportuno si intende, e supportarle in una ripresa che non sarà certamente facile ne immediata. In tal senso ribadiremo al momento giusto la richiesta della Lega di investire in grandi infrastrutture e in tutte quelle opere pubbliche indispensabili non solo per migliorare servizi e rete viaria della nostra isola ma anche per garantire il mantenimento dei livelli occupazionali in quelle ditte e imprese che hanno registrato una grave perdita di attività”. 

(Visited 444 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!