Il New York Times parla della Costa Smeralda ed esalta gli stazzi

L’articolo sul New York Times.

ll New York Times parla della Costa Smeralda. In un articolo nella sezione Real Estate, il prestigioso giornale americano ha dedicato spazio alle ville e agli stazzi della Costa Smeralda, nel perimetro del Consorzio.

L’articolo si concentra su uno stazzo ristrutturato dall’architetto Savin Couëlle a Pantogia, la collina che prima era chiamata l’Unfarru (l’Inferno) e in cui c’erano tre stazzi abitati. “Built in the early 1900s as a farmhouse, called a stazzu”, scrive il giornalista.

La proprietà viene presa come esempio del recupero che è stato fatto dall’architetto. Ha mantenuto sia il caratteristico muro in pietra, sia una piscina immersa nel verde.

L’articolo prosegue poi con una panoramica sul mercato immobiliare della Sardegna e spiega come gli acquirenti provengano dal Nord Europa, dall’America, dal Canada, dalla Russia e, recentemente, dal Medio Oriente.

(Visited 6.242 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!