Parata di autorità per disegnare il futuro del Cipnes di Olbia

La presentazione del volume del Cipnes.

Ha riscosso un notevole successo la presentazione del volume “Il Cipnes-Gallura per lo sviluppo economico del nord-est della Sardegna”, avvenuta il 13 dicembre al Geovillage di Olbia. Un pubblico assai numeroso (oltre 200 persone), formato da imprenditori, liberi professionisti, artigiani, esponenti del mondo della finanza e della cultura, manager, ha seguito con molto interesse l’evento, che si è aperto con i saluti all’assemblea del presidente del Cipnes-Gallura Mario Gattu, e del sindaco di Olbia Settimo Nizzi.

Dopo l’ampia relazione del professor Vanni Maciocco (ex preside della Facoltà di Architettura dell’università di Sassari) sugli scenari urbanistico-ambientali dell’agglomerato industriale, il pubblico ha seguito con interesse la tavola rotonda alla quale hanno preso parte gli assessori regionali Giuseppe Fasolino (Programmazione e Bilancio) e Quirico Sanna (Urbanistica, Enti Locali e Finanze), il direttore generale del Cipnes Aldo Carta, il pro rettore dell’Ateneo sassarese Luca Deidda, Gianluca Dettori (Primomiglio Sgr, società di Venture capital, e consigliere d’amministrazione di Sardex), il presidente della Camera di Commercio di Sassari Gavino Sini e l’amministratore delegato della Geasar Silvio Pippobello.

La serata si è conclusa con gli interventi dei consiglieri regionali galluresi Angelo Cocciu (Forza Italia) e Giuseppe Meloni (Pd). Il volume di 190 pagine, diviso in 8 capitoli, più una sezione dedicata alla presenza nei media del Cipnes-Gallura e un’ampia appendice con numerosi infogrammi e tabelle, contiene articoli sulla storia del Cipnes (nato nel 1963), sulle attività dell’ente (sono 537 le aziende insediate sui 750 ettari di territorio, con 4500 addetti), e soprattutto sui nuovi progetti fino al 2025. Il lavoro contiene anche un focus sulle tre attività su cui il Cipnes punta in modo particolare: la nautica (62 imprese insediate a tutt’oggi), l’agroalimentare (piattaforma di marketing territoriale Insula) e il settore dei trasportilogistica.

(Visited 620 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!