I VOLTI DELLA RIPARTENZA – Lo storico bar dei Pinzellu: “Sempre rimasti ottimisti”

Il bar dei fratelli Pinzellu.

Non si sono mai fermati i fratelli Pinzellu dell’omonimo e noto bar di via Venafiorita a Olbia. Durante i festeggiamenti di San Simplicio hanno pure proposto il panino “caddozzo” a domicilio, il panino alla salsiccia che fa parte della tradizione della festa.

Le difficoltà dell’ultimo anno.

“È stato un periodo difficile per tutti, ma siamo stati positivi e la ripartenza è andata molto bene – racconta Mondo Pinzellu, al secolo Degortes -, perché anche la gente ha voglia di ripartire e uscire di casa. Quello che abbiamo percepito purtroppo quest’anno sono le difficoltà economiche maggiori, anche quando abbiamo replicato al San Simplicio le prenotazioni per i panini alla griglia”.

Grazie all’asporto sono riusciti comunque a lavorare. “Noi abbiamo avuto molti clienti che ogni giorno venivano a ordinare il caffè o la colazione d’asporto – dice -, non è facile poter gestire una pandemia, quindi non biasimo le misure restrittive del governo. Abbiamo potuto lavorare in sicurezza, infatti nessuno della famiglia si è preso il covid”.

Gli aiuti sono stati pochi per chi gestisce le attività di ristorazione. “Io non sono mai stato speranzoso per quanto riguarda i ristori, anche perché poter aiutare un sacco di partite Iva non è facile, facendo i conti avremmo preso sui 5000 euro – prosegue Mondo -. Noi ci riteniamo fortunati perché il locale è nostro. Ci sono proprietari di bar e ristoranti che hanno avuto difficoltà molto più serie, come ad esempio chi pagava l’affitto e chi ha molti dipendenti”.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura