Coltiva marijuana in un terreno di Golfo Aranci, 30enne denunciato. Aveva anche una pistola

La coltivazione di marijuana a Golfo Aranci.

Nel pomeriggio di ieri, personale della stazione dei carabinieri di Golfo Aranci, nell’ambito di un’attività d’indagine finalizzata al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, procedeva alla perquisizione di un rudere in ristrutturazione, con annesso appezzamento di terreno, in cui un giovane del posto aveva avviato una produzione di marijuana, un trentenne disoccupato, con precedenti di polizia.

La perquisizione permetteva di rinvenire 12 piantine di marijuana di varie dimensioni (tra gli 80 centimetri ed il metro di altezza) messe a dimora in vasetti ed alcuni semi della stessa sostanza. A seguito del rinvenimento, si procedeva alla perquisizione presso la sua abitazione dove, invece, venivano trovati, accuratamente celati, un bilancino elettronico, una cartuccia per pistola calibro 7,65, una cartuccia ossidata di calibro non leggibile e quattro cartucce a pallini calibro 12.

Il ragazzo veniva pertanto denunciato in stato di libertà per traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti e psitrope e per detenzione abusiva di armi.

(Visited 755 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!