Da Gabriella Gioielli la passione si tramanda da madre alle figlie per un viaggio in tutte le forme

La realtà di Gabriella Gioielli a Golfo Aranci.

Una passione tramandata da madre in figlia. Anzi, da madre a figlie. Un amore per il proprio lavoro e per la propria terra che Gabriella Varchetta è riuscita a trasmettere a Valentina e Veronica nella conduzione della gioielleria di famiglia. Il nome questa bella realtà lo prende da lei, l’ideatrice, Gabriella Gioielli. Una vera chicca nel centro di Golfo Aranci, subito sotto i portici vicino alla chiesa, che negli anni ha saputo farsi conoscere ed apprezzare in tutta la Gallura, Costa Smeralda compresa.

Il filo conduttore che lega le tre donne con il loro negozio e i tanti clienti che entrano incuriositi è l’esperienza del viaggio in tutte le sue forme. La raffinatezza dei coralli, delle filigrane e delle pietre in creazioni uniche e il loro motto: “Gioielli da indossare, gioielli da gustare”.

Teniamo fortemente a valorizzare il prodotto sardo di nicchia, unico ed inimitabile, che scegliamo con cura minuziosa dai nostri maestri filigranisti di fiducia, provenienti da tutta la Sardegna. Ogni gioiello ha una storia da raccontare e noi siamo pronte per immergerci”, spiega Veronica, che mostra i libri di gioielleria sarda esposti, pronta a sfogliarli con i più curiosi e con chi vuole immergersi in questo itinerario di conoscenza.

Pietre, argento, coralli, filigrane, pezzi unici e artigianali. Ogni oggetto esposto o in vendita da Gabriella Gioielli ha una storia da raccontare. Ed è questo che ha permesso all’attività di differenziarsi dalle altra.

I suoi pezzi sono ineguagliabili, nulla è prodotto in serie, ma sono un corpo a sè. Quest’anno la gioielleria propone anche una linea di gioielli in argento 925 italiano a proprio nome, marchiata Gabriella Gioielli, creata dalla passione delle tre donne, che insieme hanno scelto ogni elemento della collezione, dalle forme ai materiali per garantire ai propri clienti un prodotto unico e ricercato.

“Nel nostro negozio ci prendiamo cura di ogni esigenza del cliente”, dice Gabriella. Il viaggio all’interno del negozio continua con i ”gioielli da gustare”. Una parte del negozio offre un’esperienza sensoriale fatta di gusti e profumi della nostra terra. Un angolo di eccellenze sarde scelte minuziosamente dalle padrone di casa, che presentano dei veri e propri gioielli enogastronomici.

”Quando scegliamo un prodotto vogliamo sapere tutto su di lui, conosciamo personalmente i nostri fornitori, i pastori, gli agricoltori e le imprese locali che lavorano dietro un prodotti, ci colpiscono sopratutto la cura per la qualità e come lo presentano – continua Valentina -. Ai nostri visitatori che vengono a curiosare tra i nostri gioielli da gustare prepariamo degustazioni e facciamo sentire i profumi e i sapori dell’olio al corbezzolo, del miele di eucalipto, delle marmellate di arancia e gin, facciamo gustare i vini e le birre artigianali e mi piace definire tutto ciò un’esperienza sensoriale”.

(Visited 718 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!