Manutenzione dell’auto, perchè va fatta e cosa bisogna controllare

La manutenzione dell’auto.

La manutenzione dell’auto è una di quelle operazioni da non sottovalutare per garantire alla propria auto una buona durata nel tempo ed evitare spiacevoli conseguenze, sia per quanto riguarda la guida sia per quanto riguarda i danni maggiori che potrebbero verificarsi in caso di mancata o scorretta manutenzione. Nell’auto non tutte le parti si usurano allo stesso modo e con la stessa velocità. Ci sono, ad esempio, parti che durano letteralmente una vita e parti che per la loro natura vanno periodicamente monitora- te ed eventualmente sostituite dopo un certo periodo o dopo un tot numero di chilometri.

Ma quali sono gli elementi da sostituire periodicamente? Tra i ricambi con frequenza programmata vi sono sicuramente i filtri. Quando si parla di filtri dell’auto si intendono ovviamente tutti e tre o quattro i filtri che l’auto monta, ovvero il filtro aria, il filtro dell’olio, il filtro carburante (diesel o benzina) ed il filtro abitacolo. Contestualmente alla sostituzione dei filtri va cambiato anche l’olio del motore per garantire all’auto sempre le migliori prestazioni. Il cambio dell’olio motore è fondamentale per mantenere sempre efficiente il motore della propria auto.

Altra manutenzione periodica da fare è quella che riguarda l’impianto frenante, ovvero dischi e pastiglie freno. Anche queste parti dell’auto sono soggette ad usura. È facile accorgersi di una pastiglia usurata se la frenata non è più entro pochi metri ma risulta molto lunga. Se nel momento della frenata viene prodotto un rumore metallico proveniente dalle ruote, generalmente anteriori. La mancata sostituzione per tempo delle pastiglie freno spesso porta danni anche ai dischi freno con conseguente deformazione di questi ultimi che saranno anch’essi da sostituire.

(Visited 317 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!